SUCCHI DI FRUTTA E BEVANDE

La tecnologia HPP trova una delle sue migliori applicazioni con bevande/succhi estratti a freddo di alta qualità (100% frutta) che non contengono conservanti, additivi, coloranti. Obiettivo del trattamento HPP è quello di preservare il sapore naturale dei succhi preservando le caratteristiche organolettiche e nutritive di un vero estratto di frutta appena spremuto. 
Questo risultato deriva essenzialmente dal fatto che il trattamento ad Alta Pressione è un processo freddo per cui vengono interamente mantenute le caratteristiche che si alterano con il tradizionale processo termico di pastorizzazione: in particolare il contenuto di vitamina C e gli antiossidanti naturalmente presenti nella frutta e nella verdura quali polifenoli e antociani.
Questi prodotti, che al naturale hanno notoriamente una shelf life brevissima, mantengono quindi tutte le caratteristiche di naturalità e freschezza ma molto più a lungo: non è difficile infatti ottenere estratti con durata di oltre 40 giorni. 
Il risultato? Una bevanda 100% naturale, salutare e priva di additivi nocivi per l’organismo, di solito usati per incrementarne la shelf life o per migliorarne l’aspetto estetico (colore, densità, ecc.). Questi succhi estratti a freddo possono essere ottenuti da qualsiasi varietà vegetale.
Soprattutto in questo ambito, l’utilità della tecnologia HPP cresce di pari passo con lo sviluppo di prodotti biologici e di consumatori sempre più attenti alla qualità e alla salubrità del prodotto.

VERDURE, SALSE E PRODOTTI READY-TO-EAT 

La tecnologia HPP si applica con ottimi risultati anche nell’ambito dei prodotti a base di verdure: anche in questo caso i maggiori benefici derivano dall’essere un processo freddo. 

Esempi di questi prodotti sono puree di frutta e verdura, passate, minestroni e brodi vegetali. Anche le salse e i condimenti (soprattutto crudi) sono prodotti che si possono  trattare con HPP ottenendo risultati brillanti. Infatti la shelf life di questo tipo di prodotti incrementa dalle 3 alle 5 volte, mantenendo inalterate le proprietà sensoriali e nutrizionali; in particolare colori e aromi restano immutati rispetto al prodotto non trattato.

AVOCADO O PRODOTTI A BASE DI AVOCADO

Uno dei prodotti più utilizzati per il trattamento HPP è senz’altro l’avocado; il suo sviluppo, a livello mondiale, è avvenuto di pari passo alla tecnologia HPP ed è possibile affermare che il primo prodotto ad aver beneficiato dei vantaggi forniti dall’HPP è proprio l’avocado e i suoi derivati.
Grazie al trattamento ad alta pressione l’avocado mantiene le sue caratteristiche di freschezzae aumenta notevolmente la sua shelf life: il primo prodotto ottenuto dalla polpa di avocado è la salsa guacamole, che viene irrimediabilmente rovinata se sottoposta a trattamento termico, ma che con l’HPP resta fresca e buona per parecchie settimane.